P I F F E L A N D I A
SONO PIFFE.....
BENVENUTO A PIFFELANDIA. ISCRIVENDOTI AVRAI LA POSSIBILITA' DI INTERAGIRE. POTRAI TROVARE GLI ARGOMENTI CHE PIU' TI INTERESSANO, O APRIRE NUOVE DISCUSSIONI.
NON COSTA NULLA E SE NON VUOI SCRIVERE NEL FORUM, SCENDI IN BASSO E CONNETTITI ALMENO ALLA CHAT BOX.... Wink
BUON DIVERTIMENTO.

P I F F E L A N D I A

Gio Nov 15, 2018
 
PortaleIndiceFAQCercaRegistratiAccediTHE WALL
CIAO Ospite PER SCOPRIRE TUTTO DI QUESTA CITTA' CONNETTITI ALLA CHATBOX IN FONDO ALLA PAGINA
ENTRA NELL'AREA ANONIMA E SFOGATI CON GLI ALTRI ANONIMI! CLICCA QUI
NASCE OGGI IL BLOG DI PIFFELANDIA. SI CHIAMA "ROMPIFFCOGLIONI" CLICCA QUI

Condividi | 
 

 Halloween, le origini

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Jp
NINJA
NINJA
avatar

Messaggi : 5022
PIFF€ : 6926
Data d'iscrizione : 29.06.10
Età : 28
Località : Corleone baby

MessaggioTitolo: Halloween, le origini   Dom Ott 31, 2010 10:42 am

Non sapevo dove postarlo, ma credo che qua vada bene.
Ecco a voi le origini di Halloween:

Per i Celti l'anno nuovo non cominciava il 1° gennaio, come per noi oggi, bensì il 1° novembre quando terminava ufficialmente la stagione calda ed iniziava la stagione delle tenebre e del freddo, era un popolo dedito all'agricoltura e alla pastorizia, la ricorrenza che segnava la fine dei raccolti e l'inizio dell'inverno quindi assumeva una rilevanza particolare in quanto la vita cambiava radicalmente, i greggi venivano riportati a casa dai verdi pascoli estivi e le persone si chiudevano nelle loro case per trascorrere al caldo le lunghe e fredde notti invernali passando il tempo a fare lavori di artigianato, riparandosi dal freddo, costruendo utensili e trascorrendo le serate a raccontare storie e leggende, questo era il pretesto per organizzare la vigilia del 1° novembre la festa più importante dell'anno, una sorta di Capodanno dedicato a "Samhain" una loro divinità, considerata il Signore della Morte e il Principe delle Tenebre, "Samhain" significava "tutti i morti" o "tutte le anime" ed era chiamato anche Trinoux Samonia, cioé "Tre Notti di Fine Estate". I colori tipici di questi festeggiamenti erano l'arancio per ricordare la mietitura e quindi la fine dell'estate ed il nero a simboleggiare l'imminente buio dell'inverno.
I Celti credevano che alla vigilia di ogni nuovo anno, cioè il 31 Ottobre,Samhain chiamasse a sè tutti gli spiriti dei morti, che vivevano in una sorta di terra promessa dove la giovinezza e la felicità erano eterni "Tir nan Oge". In questo giorno tutte le leggi dello spazio e del tempo erano come sospese e il velo che divideva il mondo dei vivi dal mondo dei morti (o Sìdh) si faceva più sottile, permettendo alle anime di mostrarsi, di comunicare con i viventi e di divertirsi alle loro spalle, fecendo scherzi ed impaurendoli con le loro apparizioni. Samhain era una celebrazione che univa la paura della morte e degli spiriti all'allegria dei festeggiamenti per la fine del vecchio anno appartenendo in parte sia all'estate sia all'inverno sia a nessuna delle due, possiamo dire con certezza analizzando anche altre feste celtiche, che sicuramente era un cancello per l'inverno e un tempo magico.
In Scozia la notte di Samhain gli abitanti dei villaggi seppellivano pietre nella terra, che venivano ricoperte di cenere e lasciate lì sino al mattino successivo. Se al mattino una pietra era stata smossa, significava che la persona che l'aveva seppellita sarebbe morta entro la fine dell'anno.
In Irlanda si diffuse la tradizione di lasciare qualcosa da mangiare e del latte da bere fuori dalla porta, in modo che gli spiriti passando potessero rifocillarsi e decidessero di non fare degli scherzi agli abitanti della casa. Sempre in alcune zone dell'Irlanda si narra che i vivi non volevano essere posseduti dai morti, perciò i contadini dei villaggi rendevano le loro case fredde ed indesiderabili spegnendo i fuochi nei camini e rendevano i loro corpi orribili mascherandosi da mostri gironzolando tra le case per far scappare di paura tutti gli spiriti che incontravano. Un'altra spiegazione del perché i Celtispegnessero ogni fuoco non risiede nello scoraggiare la possessione dei loro corpi, ma nel fatto che riaccendessero ogni focolare prendendo la fiamma da un unico gigantesco fuoco druidico che veniva acceso nella notte del 31 ottobre nel mezzo dell'Irlanda aUsinach.
Nelle Highlands scozzesi, i giovani uomini percorrevano i confini delle fattorie, dopo il tramonto, tenendo in mano delle torce fiammeggianti per proteggere le famiglie dalle Fate e dalle forze malevole che erano libere di camminare sulla terra quella notte. Samhain era visto come un momento il cui si poteva facilmente prevedere il futuro e iDruidi lo considerano uno dei momenti migliori per predire la fortuna.

____si.lo.so.sono.un.pirla.ma.piffe.resta.sempre.originale____
Torna in alto Andare in basso
https://www.facebook.com/profile.php?id=1561336920
NANCY
NINJA
NINJA
avatar

Messaggi : 3071
PIFF€ : 6441
Data d'iscrizione : 03.07.10
Località : R. Libertà

MessaggioTitolo: Re: Halloween, le origini   Dom Ott 31, 2010 11:22 am

Spoiler:
 


____si.lo.so.sono.un.pirla.ma.piffe.resta.sempre.originale____
.


Ma non saremmo noi se non sarebbe che tutto passa sempre, dopo la tempesta ci si riesce a far si di non seguire la corrente forte che ci vorrebbe lontani per sempre...


...noi stiamo viaggiando e non ci fermi!
voglio una valigetta con dentro il sole, ventiquattr'ore!

Torna in alto Andare in basso
Ombraa
STAFF
STAFF
avatar

Messaggi : 614
PIFF€ : 639
Data d'iscrizione : 29.06.10
Età : 29
Località : ovunque U.U

MessaggioTitolo: Re: Halloween, le origini   Dom Ott 31, 2010 11:24 am

ahauhauahahuhauahau è una meraviglia
Torna in alto Andare in basso
Jp
NINJA
NINJA
avatar

Messaggi : 5022
PIFF€ : 6926
Data d'iscrizione : 29.06.10
Età : 28
Località : Corleone baby

MessaggioTitolo: Re: Halloween, le origini   Dom Ott 31, 2010 12:29 pm

AHAHAH Nensi sei la mia idola AHAHAH

____si.lo.so.sono.un.pirla.ma.piffe.resta.sempre.originale____
Torna in alto Andare in basso
https://www.facebook.com/profile.php?id=1561336920
NANCY
NINJA
NINJA
avatar

Messaggi : 3071
PIFF€ : 6441
Data d'iscrizione : 03.07.10
Località : R. Libertà

MessaggioTitolo: Re: Halloween, le origini   Dom Ott 31, 2010 1:39 pm


____si.lo.so.sono.un.pirla.ma.piffe.resta.sempre.originale____
.


Ma non saremmo noi se non sarebbe che tutto passa sempre, dopo la tempesta ci si riesce a far si di non seguire la corrente forte che ci vorrebbe lontani per sempre...


...noi stiamo viaggiando e non ci fermi!
voglio una valigetta con dentro il sole, ventiquattr'ore!

Torna in alto Andare in basso
Minerva
SIMPATIZZANTE
SIMPATIZZANTE
avatar

Messaggi : 32
PIFF€ : 29
Data d'iscrizione : 25.10.10
Età : 27
Località : BARI

MessaggioTitolo: Re: Halloween, le origini   Dom Ott 31, 2010 1:58 pm

Buauhauhauhauahuahau spaventoso...

Buon Halloween a tutti quanti!!
Torna in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Halloween, le origini   

Torna in alto Andare in basso
 

Halloween, le origini

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Torna in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
P I F F E L A N D I A :: All'aria aperta :: LA PIAZZETTA :: Il vaso di pandora-